Prescrizione credito, quando il debito ha una scadenza

Di 12 giugno, 2009, 8:33 am

Sono pervenute diverse domande sulla questione della prescrizione del credito:

Salve volevo sapere se la legge prevede se i debiti vanno in prescrizione, in particolare i debiti contratti con le finanziarie che erogano i prestiti.

Anche il credito derivante da prestiti o finanziamenti insoluti si prescrive,  il legislatore tuttavia ha voluto catalogare i diritti di riscossione in base al fattore tempo ed alla tipologia del credito vantato, vengono stabiliti determinati limiti temporali oltre i quali il diritto alla riscossione cessa.

La prescrizione del credito è regolamentata dall’articolo 2946 del codice civile secondo cui in generale il diritto all’incasso delle somme dovute si prescrive decorsi 10 anni, salvo i casi di seguito citati:

  • La prescrizione si riduce a 5 anni nel caso di crediti vantati per canoni di locazione, interessi, salari, tfr e pensione;
  • 3 anni per i crediti maturati da attività professionali;
  • 2 anni per i crediti dovuti alla circolazione dei veicoli;
  • Un anno per i crediti dovuti alle assicurazioni (premi);
  • 6 mesi per i crediti dovuti agli albergatori e similari.

In particolare i debiti derivanti da mutui, prestiti o finanziamenti (pagamenti rateali) si prescrivono in 10 anni, non sono assoggettati alla prescrizione della durata dei 5 anni (mentre ai fini fiscali è opportuno tenere custodite le ricevute di pagamento per almeno 5 anni).

Oltrepassati questi limiti temporali come detto non si ha più il diritto alla riscossione, tuttavia la legge prevede che tali limiti possono essere interrotti mediante la notifica al debitore di quanto dovuto attraverso la comunicazione della messa in mora (diritto esercitato dal creditore).

Dal ricevimento o notifica della messa in mora inizierà di nuovo il limite delle scadenza della prescrizione pari al periodo prescrittivo precedente, azzerando la durata antecedente alla comunicazione.

In che modo viene calcolata la prescrizione del debito?

Il periodo prescrittivo inizia dal giorno in cui si fa valere il diritto di riscossione e si conclude l’ultimo giorno della durata prevista. Per il calcolo complessivo vanno compresi anche i giorni festivi e prefestivi.

Ho pagato un debito che però era già prescritto ho diritto al risarcimento o rimborso?

Ai sensi dell’articolo 2940 del codice civile “pagamento del debito prescritto” non si ha diritto al rimborso qualora sia stato pagato un debito andato in prescrizione. Articolo 2034 del codice civile sulle “obbligazioni naturali” cita: Non è ammessa la ripetizione di quanto e stato spontaneamente prestato in esecuzione di doveri morali o sociali, salvo che la prestazione sia stata eseguita da un incapace.

Ad approfondimento di quanto trattato in questo post consigliamo vivamente le lettura di questa scheda aduc

Articoli Correlati

Tags : |

21 commenti a Prescrizione credito, quando il debito ha una scadenza

  1. img

    Questo articolo è stato molto interessante, non sapevo proprio di tali scadenze.

  2. img

    ho un debito con inps e tasse avendo avuto un locale. Ho ceduto l attività nel 95′ e tutt ora devo a questi enti circa 80.000€ ! nonostante non posseggo niente e avendo un reddito di 1000 € al mese con una minore a carico mi è arrivato un atto giudiziario dove devo presentarmi. Cosa possono farmi ??? Non è andato in prescrizione ???

  3. Volevo sapere se è soggetto a prescrizione il finanziamento ottenuto da sviluppo italia e quali sono i termini eventuali

    • img

      Ciao, credo di avere il tuo stesso problema o, quantomeno, ho lo stesso identico quesito da porre.
      Per un errore formale mi hanno revocato il finanziamento a fondo perduto che mi avevano concesso. Adesso, dopo più di 5 anni che non si facevano più sentire, mi hanno inviato la diffida a restituire tutto.
      Per caso tu hai saputo qualcosa in proposito?

      • img

        x Fabrizio
        mi è arrivata la stessa comunicazione da Invitalia per un prestito non potuto ripagare. Come hai risolto? ti fanno una dilazione per la parte del debito?

    • img

      io ho lo stesso problema tuo, dopo sei anni (viluppo Italia oggi Invitalia), mi chiedono con R.D. 639/1910 la restituzione di due rate non pagate. ma questi sono assoggettati a tributi che voi sappiate? si può capire se la prescrizione è di 10 o 5 anni.

      se qualcuna sa qualcosa mi faccia sapere.

  4. Per quanto ne sappia, le prescrizioni dei finanziamenti hanno effetto dopo 10
    anni, in alcuni casi, da valutare con opportuna documentazione, questo periodo scende a 5, 3, o 2 anni a seconda del tipo di “sofferenza”. Da verificare
    inoltre, la Banca che ha erogato il finanziamento per conto di sviluppo
    Italia, se magari il credito l’ha ceduto ad altri (la cosidetta cartolizzazione), e se nei meandri delle norme che regolano il credito, la prescrizione può avere un periodo di efficacia ridotto, se dovuto a “perdite” da lavoro professionale etc.

  5. img

    Ciao Luca con i debiti derivanti da enti statali non si scherza, meglio travare una soluzione che possa risanare la tua posizione.
    Il minimo che possono fare è pignorarti lo stipendio.

  6. img

    6 anni fa ho fatto un prestito in italia, ho pagato qualche rata e poi ho smesso perché ho perso il lavoro.
    dopo 6 mesi mi sono trasferito in brasile, e adesso una ditta qui in brasile di riscossione crediti mi ha scritto che devo pagare a loro il debito!!! quasto é possibile????

    • img

      Ciao Leonardo a volte le più grandi società di recupero credito si avvalgono anche della collaborazione di partner specializzati all’estero.

  7. img

    Il mio ex commercialista mi ha notificato tramite raccomandata di pagare le sue prestazioni professionali per Modello unico, 730 per un periodo dal 1997 al 2008. Premesso che la cifra è assolutamente fuori mercato e che non mi risulta nonsia stato pagato, come mi devo comportare? Che limite di tempo c’è per la riscossione del credito? Grazie a chi mi saprà rispondere

  8. img

    ho un insoluto (finanziamento personale) che non son più riuscita a pagare all’uni credit che l’ha ceduto ad un agenzia di recupero crediti. l’importo si aggira sulle 10000 euro, possono intervenire con un pignoramento della casa? e anche questo può andare in prescrizione? è stato stipulato nel 2005. grazie.

  9. img

    Ho fatto da garante in un prestito stipulato circa sette anni addietro. La durata del prestito era di quattro anni. Non ho mai ricevuto notizie in merito al pagamento delle rate scadute e non pagate. Adesso a distanza di sette anni mi si chiede di pagare il prestito non estinto. Lo possono fare ? Grazie

  10. img

    BUONGIORNO,TRE ANNI FA ABBIAMO PRESO UN CREDITO,PUOI O PERSO LAVORO.ADESSO VOREI DI NUOVO PAGARE LE RATE MA NON SO DA DOVE COMINCIARE?GRAZIE

  11. img

    salve a tutti. Ho ricevuto oggi un lettera di una società recupero crediti che mi chiede dopo 16 anni di silenzio una somma di denaro che chiesi per salvare la mia attività, ad una finanziaria, che poi è andata male mettendomi in ginocchio per molti anni non fui più stato capace di pagare i miei debiti, (premetto che il finanziamento era assicurato)ora a 16 anni di distanza senza mai aver ricevuto alcuna notifica, mi chiedono il debito, possono farlo? e poi.. non avrebbero dovuto contattarmi loro prima per una riconciliazione amichevole? Ringrazio a chi volesse darmi una mano. Saluti

  12. img

    Il Ministero dello Sviluppo Economico ha contestato ad un istituto di vigilanza il mancato pagamento dei contributi dovuti per il conferimento del diritto d’uso delle frequenze radio (si dovrebbe trattare di un diritto derivante da concessione governativa). Volevo sapere qual’è il termine di prescrizione (o di decadenza) di tale crediti.
    Anticipatamente Vi ringrazio.
    Cordiali saluti

  13. img

    buongiorno, cerco di essere quanto più conciso possibile.

    nel 2008 acquistai un portatile da 1049,00€ decidendo di pagarlo a rate per 12 mesi
    la rata era ridicola!
    mi arrivarono a casa i bollettini da pagare mensilmente in posta.
    dopo cinca 5 mesi decisi di pagare il restante tramite RID. dopo circa un mese e mezzo la dea bendata bussò alla mia porta con una busta da 10000 €! decisi quindi di estinguere anticipatamente il mio debito tramite procedura descritta dall’operatore della finanziaria! eseguii il tutto e non ricevetti più alcuna notivica o carta da parte dell’ente!
    ora dopo quasi tre anni passati mi arriva una raccomandata con richiesta di pagamento comprensivo di interessi pari a 752,49 euro!
    ora la cosa appare molto strana per due motivi!
    1- dopo 3 anni mi viene richiesto il pagamento!
    2- la mia banca verifica una segnalazione al CRIF!

    MA SE HO PAGATO!!!!!!!!!!!

    questa mattina ho chiamato la finanziaria chiedendo delucidazione e mi è stato detto che se non posso provare di aver pagato loro possono pretendere quanto secondo i loro calcoli pende!

    ora come posso fare a dimostrare di aver pagato non avendo più ne le carte ne una misera fotocopia?
    RICORDO…. SONO PASSATI 3ANNI!
    quindi cosa posso fare???

    vi ringrazio fin da subito per la risposta e per il tempo dedicatomi!

    cordialmente.

    Maicol

  14. img

    Buongiorno avevo bisogno di un’ informazione. Mia moglie circa 18 anni fa,ha fatto da garante al padre per un prestito tramite una finanziaria. Il padre questo prestito non l’hai più rimborsato o meglio ha pagato solo qualche rata e poi più niente. Nell’ultimo anno(sono trascorsi circa 18 anni……!!!) hanno cominciato a contattare mia moglie per riavere questi soldi ma lei non ne vuole sapere,a cosa si va incontro? Grazie

  15. img

    Salve, a tutti

    Mio figlio hai fatto un debito e è lasciato vincere, pero hai pagato. Il suo nome ancora continua nella lista di non pagatore cosa possiamo fare?
    Vi riengraziamo

    cordialmente

    Rosi

  16. img

    buonasera, un mese fa, con la mia macchina, ho fatto un graffio ad un auto. mi sono offerta di ripagare ho accompagnato l altro autista dal carroziere e ho scritto un accordo scritto tra le parti. è passato un mese e quello non si decide a farmi sapere piu niente. . .ha scadenza questo debito? a che legge devo fare riferimento? grazie

Lascia un Commento

La tua email non sarà resa pubblica. Campi obbligatori *

*

Puoi usare questi tag HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>