Mutui Ai Ritardatari Nei Pagamenti Delle Rate

Di 12 novembre, 2009, 10:27 am

Salve volevo capire una cosa nello specifico: ho richiesto un mutuo ma non mi è stato accettato penso che sia dovuto a delle rate pagate in ritardo di un finaziamento. Io chiedo ma se mi rifiutano un mutuo da consolidamento debiti come posso uscire dai debiti?. Avevo chiesto un mutuo con un importo inferiore ad un terzo rispetto al valore della mia casa in tal caso ci avrebbero guadagnato loro visto l’importo che chiedevo cosa c’è di più garante di una casa? Se le banche non ci aiutano come faccio ad uscire da questa crisi. Grazie distinti saluti.

Articoli Correlati

Tags : | , ,

16 commenti a Mutui Ai Ritardatari Nei Pagamenti Delle Rate

  1. Purtroppo se sei segnalato nelle varie banche dati, difficilmente una banca ti rifinanzia.
    Prova a cancellare le segnalazioni di quelle rate…

    • img

      salve sono de rosa volevo sapere dopo quanti giorni di ritardo di una una sola rata si viene segnalato in crif.

  2. Se ci sono rate pagate in ritardo è difficile che qualsiasi banca prenda in considerazione di fare un consolidamento debiti ma molto probabilmente non accetterebbe neanche un’operazione di acquisto, perciò fino a che dalle banche dati (CRIF,CTC, EXPERIAN, ecc.) non saranno cancellate le segnalazioni di ritardati pagamenti difficilmente potrà ottenere la delibera, anzi se continua a fare domande che le vengono respinte aumenterà le segnalazioni negative nelle banche dati finanziarie.

    Per quanto riguarda le garanzie il bene offerto non di per sé sufficiente a tutelare la banca. La principale garanzia è data dalla capacità del debitore di poter pagare la rata, poi dalle garanzie reali (casa, o altro immobile) offerto.
    Perciò per poter ottenere il consolidamento è indispensabile che siano soddisfatte le condizioni riportate di seguito:

    1. Le segnalazioni per rate pagate in ritardo siano state cancellate dalle banche dati. Per capire la sua situazione le consiglio di scaricare i moduli dai siti ed inviarli di seguito i link:
      CRIF: http://www.crif.com/it/Area/Consumers/616DF2BC-3F10-4D0C-9D15-DAC718497A60/Come-esercitare-il-diritto-di-accesso-ai-propri-dati-in-Eurisc.pst
      CTC: http://www.ctconline.it/diritto.asp?cod=1
      EXPERIAN: http://www.experian.it/area_consumatori/area_consumatori.php
    2. Sommare tutte le rate che sta pagando attualmente per capire in rapporto al suo stipendio quanto sta pagando (rata1+rata2+rata….)/stipendio, di norma il rapporto tra rate e stipendio non deve eccedere il 40%.
    3. Se il rapporto tra rate e stipendio eccede il 40% il consiglio è di pensare ad un rata unica inferiore al 30% dello stipendio se la richiesta è a tasso variabile.
    4. Le consiglio di affidarsi ad un consulente (no mediatori o promotori) che la assista nell’analisi della sua posizione e nella sucessiva trattativa con le banche.
  3. img

    Specchietti per le allodole! Una persona che si trova a chiedere un consolidamento debiti richiedendo un mutuo con una rata decisamente inferiore di quelle che al momento impediscono per vari motivi di essere precisi nei pagamenti,vuol dire che non riesce più a pagare!!! se si chiede aiuto ad una banca è perchè non si vuole finire in mano a degli strozzini! se una persona ha ritardato uno o due pagamenti ha sofferenza, ma se è sempre stata precisa nel tempo, perchè negarle aiuto??? non ha senso. se queste persone stessero bene non si rivolgerebbero a a tali benche che spesso…negano per una segnalazione stupida in criff. Mi dispiace ma il signore del commento di prima ha tutte le ragioni del mondo ,io so cosa significa sentirsi male, arrampicarsi alle pareti come l’uomo ragno ogni fine mese. E poi trovarsi sommersi da debiti del genere non sempre vuol dire che non hai saputo gestire la tua economia…a volte la vita ti prende a calci ..ma così non si riesce a rialzarsi. Alcune banche ci considerano con il loro no. dei perdenti! Mi dispiace moltissimo tutto queto

  4. img

    salve io ho spiegato la mia situazione del mutuo a sig carbone pero nessuno non mi a risposto fino adesso..grazie .aspeto dei consigli e urgente

    • img

      Ciao Mario se per te va bene giriamo la tua richiesta al signor Petracca, ci serve il tuo consenso!

  5. img

    va bene,pero spero
    che mi potete dare dei consigli valdi per la mia situazione

  6. Ciao mario, per quanto riguarda la tua richiesta bisogna procedere in questo modo:
    1. cercare di mettersi in regola con i pagamenti di tutte le rate
    2. effettuare immediatamente una richiesta di accesso ai propri dati a crif, ctc ed experian (troverete i relativi stampati sui rispettivi siti)
    3. una volta ricevute le richieste sentiamoci per vedere che tipo di segnalazioni avete in queste benedette centrali rischi.

    Al momento questi sono i primi passi importanti che occorre fare, il resto non serve a niente.

  7. img

    salve sig petracca pero io non ne ho ritardo di pagmento per il prestito lo pago regolarmente ,io ho spiegato tutta la situazione a sig carbone pero lui non mia risposto .il problema e questo solo un reditto con 24.300 lord cud piu 3 asegni 1.300 al anno mia moglie un figlio di 2 anni che stiamo cercando un mutuo a torino dal marzo scorso,pero poche speranze se vai tu in banca e dificile se vai in altra parte dando tanti soldi il mutuo ce,non e giusto .ho dementicato il prestito con interese di 18.800 abiamo cominciato a gennaio 2009 per 60 mesi.quanto riesco io avere di mutuo a che banca andare.aspeto dei consigli da lei .abiamo pensao andare anche dal findomestic dove ce il prestito in corso ,ho sentito che si po fare.

  8. Salve, mi trovo in una situazione brutta e vedendo questo sito, mi volevo divertire: leggendo ciò che è stato scritto, dico che è puramente vero che se hai una casa di proprietà da + di 20 anni, hai saldato per anni finanziarie e banche ( anche come presta nome) per valori di 300 e passa milioni di lire; ora ti ritrovi che per 3 mesi di ritardo non paghi le rate, non dipendendo da ma dal datore di lavoro che non ti eroga lo stipendio, ti ritrovi segnalato al CRIF. Gli uffici creditizi ti urlano e soprattutto ti minacciano al telefono, ti dicono che se il bene ( acquistato 2 anni fa) non te lo potevi permettere lo dovevi lasciare senze acquistarlo. Ma anch’io se potessi commandare come il Dio, a qualcuno le avrei fatto pagare l’aria che respira e a qualcuno non darei neanche l’acqua in caso di assideramento…………….. Piacerebbe vedere soffocare a loro di debiti, con problemi di salute e 2 figli in età scolare. Dico che ho 42 anni con 3 soli denti buoni, e fino ad arrivare a 15, sono pezzi e cariati!!!!! Vergogna anche di uscire in pubblico, tirando avanti con una degenerazione maculare, abitando in un paese che dista 150 km dall’ ospedale dove si effetuano le visite!!!!!!!!!!!!!!! A chi rivolgermi per solidificare la mia posizione? AD UN’ ARMERIA………..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! AUGURI E FATTEMI SAPERE!

  9. Ci spiace Flavia per la vostra situazione, purtroppo le banche non sono nostre e neanche i soldi…
    purtroppo quando si hanno delle segnalazioni nelle varie banche dati è molto difficile reperire un finanziamento.
    Il sistema creditizio funziona cosi’ e noi non possiamo fare nulla.
    Magari per tamponare la vostra richiesta, provate a chiedere credito attraverso una persona molto vicina a voi e che sia disponibile a farlo.
    Ciao.

  10. Buon giorno, ringranzio di cuore il Sig. Petracca, ma comunico che forse non ha capito lui o mi sono espressa male io. So bene che le banche non sono nostre, come neanche le terre del Papa……. sono stata abituata da piccola che se volevo una cosa di rimbocarmi le maniche!!! Non comprendo se sono stata segnata nel Crif per queste rate scadute! Ma soprattutto non mi do ragione che un ENTE CREDITIZIO ( senza qualificazione nè idendificazione – neanche del num. telefonico), possa permettersi di minacciare le persone. Forse quanta gente ha paura delle loro minacce, ma altrettante persone potrebbero denunciarli per USURA. Questo si potrebbe fare visto che ( in generale) quando si chiede un prestito, ci si ha un’assicurazione, dove l’ ente erogatore ( cioè la banca o la finanziaria), Può semplicemente avvalersi del credito.
    Ringraziando per l’attenzione , le invio i migliori saluti, Flavia. ciao

  11. img

    salve ..io volevo fare un consolidamento debiti…preciso che non sono segnalato e ho un impiego indetrminato da 16 anni(1400 stipendio mensile,in un azienda spa che non ha fatto mai un giorno di cassa integrazione nemmeno nei momenti peggiori..)..mutuo casa rata 390,prestito personale rata 496,fido di 5000,carta di credito 2000 con rata da 100..totale 115000 euro.mi è stato detto che il valore della casa è troppo basso (120000 circa)e mi ritrovo a lavorare per pagare e arrivare per non avere nulla in tasca…mi è stato detto che non c è soluzione…quindi non conta essere segnalato al crif o altro..i soldi li danno a chi non ha bisogno…non mi so dare altre spiegazioni perchè io ripeto non sono segnalato e non ho trovato nessuno ..e credetemi che ho girato molte banche,disposto a credermi…qindi solo giri e fiato sprecati…

    • Buongiorno Andrea,
      riguardo la tua richiesta per darti una risposta adeguata ci occorrono diverse informazioni, tipo:
      importo residuo di ogni finanziamento, metri quadri del tuo immobile ed ubicazione dello stesso.
      Se preferisci puoi contattarmi attraverso la mia scheda.
      Un saluto.

    • Ciao Andrea
      in effetti hai ragione tu i soldi li danno ma solo a fronte di forti garanzie e reali possibilità di recupero.
      Il fatto che tu non sia segnalato in crif è comunque un buon presupposto, hai uno stipendio mensile di tutto rispetto, un immobile di proprietà, quindi un tentativo secondo me si può fare.
      Se vuoi puoi posso prendere in carico la tua pratica, contattarmi attraverso la mia scheda e lasciami un recapito.
      ciao e buona giornata

  12. img

    Salve le scrivo da Avellino vorrei porvi una domanda in merito al tempo di conservazione ai ritadi di pagamento. Sono stato segnalato in crif con questa dicitura

    DETTAGLIO ANDAMENTO DEI PAGAMENTI:
    RITARDI DI PAGAMENTO: 001000000000
    ALTRE SEGNALAZIONI: ————
    NUMERO MASSIMO DI RATE CON RITARDO:2
    PEGGIOR STATO SEGNALATO: –
    MESE DAL QUALE I PAGAMENTI SONO REGOLARI: 08/2010

    mentre in experia c’è questa dicitura:
    Rapporti di Credito: Mutuo Immobiliare in qualità di Titolare
    Presso: UB CASA
    Importo: 80000 €
    Data accensione: 16/11/2004
    Data estinzione: 00/00/0000
    Data dbt/legale: 00/00/0000
    Saldo: 61990 Aggiornato al 01/2011
    Scaduto non pagato: O €
    Saldo dbt/legale iniziale: O €
    Saldo dbt/legale: O €
    Importo rata: 444 € x 240 mesi
    Situazione pagamenti: 000000100000001111122110000000000000 *
    Metodo di pagamento: Altro
    Numero di contratto: F100000001131957

    Secondo voi quando sarò libero, sempre se lo sarò mai, di richiedee nuovamente un prestito/mutuo??

Lascia un Commento

La tua email non sarà resa pubblica. Campi obbligatori *

*

Puoi usare questi tag HTML : <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>